Vorrei imparare il più possibile, dai libri, dalle persone, dai posti & da internet.

Chi sono

Sono Francesca Gallo ed ho 40 anni, venticinque dei quali passati a girovagare nella rete internet (un quarto di secolo!) che reputo una seconda casa. Ecco alcune informazioni su di me:

– Il life wide learning è la mia attitudine, mi piace studiare/imparare cose nuove negli ambiti più disparati

– Condivido quello che imparo sui miei canali social

– Mi piace leggere

Di cosa mi occupo

 Da settembre 2022 faccio parte del gruppo di supporto al PNRR presso l’Ufficio Scolastico per la regione Toscana e fino al 2025 il mio lavoro sarà quello di accompagnare le istituzioni scolastiche della Toscana in questo percorso innovativo e molto sfidante che é, appunto, il PNRR (qui il sito dell’Ufficio III dove condivido, insieme ai colleghi, documenti vari e notizie).

 Seguo la comunicazione ed il marketing per AI4edu, la startup che ho co-fondato e che si occupa di intelligenza artificiale nel settore education.

 Ho co-fondato l’associazione Innovazione Didattica, scommetto che condividerai i principi del nostro manifesto.

Breve riassunto delle vite (lavorative) precedenti

 Sono biologa nutrizionista ed ho frequentato il TFA, un percorso di abilitazione per l’insegnamento della disciplina Scienza degli alimenti (A031).

 Ho fatto tantissimi lavori diversi, spesso “catapultandomi” oltre la mia comfort zone.

 Ho una grandissima passione per il mondo social e per l’innovazione tecnologica.

 Mi sono trasferita a Firenze nel 2016, dopo aver superato il concorso per l’insegnamento, per lavorare nell’istituto alberghiero Buontalenti, dove ho avuto modo di capire la bellezza e la complessità del mestiere di insegnante e dove ho avuto la fortuna di poter andare a lavorare ogni giorno con il sorriso.

Curiosità–> Con la mia scuola abbiamo organizzato degli hackathon in ambito STEM in tutta Italia destinati a studentesse,  e con le vincitrici nazionali siamo volate per un tour in Silicon Valley a luglio 2018 (Google, Apple, Amazon, SingularityU, Ecole42, Berkley, Standford ecc … per me è stato un sogno, che si è avverato dopo un grande sforzo lavorativo durato due anni). Nel 2021 per la seconda edizione di Womest abbiamo fatto tappa ad ExpoDubai2020 a dicembre e a febbraio 2022 per Food for planet.

ExpoDubai 2020

Nella settimana dedicata all’Istruzione all’interno del Padiglione Italia di Expo2020, all’apertura dei lavoridel laboratorio Womest ha presenziato il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, con un intervento molto bello ed ispirazionale, il direttore e la vicedirettrice dell’Unesco Stefania Giannini. 

Silicon Valley 2019

Delegazione Italia per l’Innovation Tour in California

Womest 2018

Questo progetto è nato nel corso dello Stem Acceleration Lab tenutosi al Buontalenti nel 2018, dove, studentesse provenienti da tutta Italia hanno creato il format del laboratorio Womest. Questo laboratorio collaborativo è stato poi riproposto in numerose città italiane nella cornice dell’evento FUTURA del Ministero dell’Istruzione .

WomenX Impact 2023

La mia prima volta sul palco di WomenX Impact, per parlare degli impatti degli stereotipi di genere nell’Intelligenza Artificiale. 

Cosa sto imparando oggi

Come avrai capito, mi appassiona imparare cose nuove. Per il 2024, dopo una grande indigestione di corsi di formazione frequentati, ho deciso di cambiare approccio alla formazione continua, scegliendo solo di approfondire alcune tematiche ben specifiche per quanto riguarda i corsi di formazione, mentre per la saggistica in lettura, ho deciso di esplorare settori diversi e se possibile, lontani dalle mie solite passioni. Al momento ho in lettura:

La lezione segmentata Ritmata, varia, integrata – Dany Maknouz

Il secondo cervello. Un metodo senza precedenti per  organizzare le informazioni e aumentare la tua efficienza – Tiago Forte

Invisibili. Come il nostro mondo ignora le donne in ogni campo. Dati alla mano- Caroline Criado Perez.

Nel 2023  ho frequentato numerosi (forse pure troppi, in tutta onestà) corsi di formazione, legati alla professione docente e al settore dell’Intelligenza Artificiale, unico argomento che ho deciso di prendere in considerazione per la formazione del 2024.  In passato, avevo iniziato a realizzare, a supporto dei percorsi formativi intrapresi  e per diffondere le conoscenze, dei mini siti, ma non sono riuscita a farlo per tutti i corsi frequentati, essendo troppi. Ne segnalo dunque solo alcuni:  

Dal 2020 sono diventata mamma di Beatrice e lo smartphone è diventato il mio strumento principale per lo studio.

Se vuoi conoscere più nel dettaglio la mia formazione e le mie esperienze lavorative puoi trovare tutto sul mio profilo LinkedIn.

Corsi di formazione

Formazione (corsi + libri): in Progress 20%
Corsi di formazione (2023): 280 ore 100%
Corsi formazione (2022): 100 ore 100%

Link ai canali social

Mi piace esplorare le opportunità offerte dalla rete, ed ho  account  su numerosi social media, forse troppi. Quelli che probabilmente potrebbero interessarti sono:

Ultimi post pubblicati su FrancescaBlog.it

the hardest part

(…) you can’t go back

“The hardest partIs that you can’t go back” recita, profeticamente, il testo del “primo video musicale ufficiale realizzato con Sora di OpenAI“. La regia è di Paul Trillo, fra gli…
dellamorte

Della morte, e di altri demoni

La vita di chi ha perso qualcuno a cui voleva bene si può facilmente identificare in un “prima” e un “dopo”. Da quando papà non c’è più posso dire, e…
Primo maggio

(non) lavorare stanca

Nel 2015 non avrei mai neanche lontanamente immaginato come si sarebbe evoluto il mio percorso professionale e personale. Lavoravo, felicemente (ed estremamente grata per l’opportunità avuta) al Polo Innovazione ICT…

meanwhile, su Instagram …